Partners

SCARICA L'APP

Disponibile su Google Play

Kit abbigliamento

123456
21/03/2021 - Le parole di mister Davitti dopo il Trestina
(fonte: Addetto stampa)

 

21/03/2021 - Serie D, Scandicci-Sporting Trestina 2-2
(fonte: Addetto stampa)

Pareggio casalingo per lo Scandicci, che al Bozzi fa 2-2 contro lo Sporting Trestina quarto in classifica.

Dopo un colpo di testa alto di Mugelli, al 6' è il Trestina a passare avanti con un rigore di Essoussi. Lo Scandicci reagisce, e prima è pericoloso con Meucci, poi arriva al pareggio con capitan Borgarello, che dal dischetto trasforma un rigore conquistato da Kernezo.

Alla mezz'ora poi, dopo una punizione insidiosa di Mazzolli, è Kernezo a portare avanti i Blues con un gran gol: tiro dai 25 metri e palla sul secondo palo a superare il portiere.

Lo stesso Kernezo ci prova anche qualche minuto più tardi, ma stavolta trova la parata del portiere ospite. Nella ripresa è Mugelli a sfiorare due volte il gol nei primi 10 minuti, ma non trova la porta. Al 72' il Trestina arriva al pari con Maggioli, di testa su azione d'angolo.

Nel finale lo Scandicci è pericoloso in particolare con Mugelli, mentre il Trestina con Essoussi e Khribech. Ma il risultato non cambia, e finisce 2-2.

20/03/2021 - Parla Di Benedetto verso il Trestina
(fonte: Addetto stampa)

 

15/03/2021 - SERIE D - 22^ GIORNATA
(fonte: Serie D)

12/03/2021 - Scandicci ancora Scuola Calcio Élite!
(fonte: Addetto stampa)

Per il sesto anno su sei lo Scandicci è tra le Scuole Calcio Élite riconosciute dalla Figc!

Anche per il 2020/2021 la società Blues, che nel febbraio 2020 aveva inaugurato la 'Alberto Di Chiara Academy', ha ricevuto l'importante riconoscimento della Figc, che si basa, tra gli altri parametri, sulla qualità delle strutture, sulla preparazione degli istruttori e sui metodi di allenamento.

"E' una qualifica prestigiosa alla quale hanno lavorato tutti i componenti della Società, dalla Direzione alla Segreteria a chi manutiene gli impianti. Per raggiungerla serve uno standard di qualità alto e in piena sicurezza. Siamo felici di esserci riusciti anche quest'anno", commenta il Responsabile della Scuola Calcio Massimo Mina.

Durante questi mesi di emergenza Covid lo Scandicci ha messo in campo tutte le forze per garantire il massimo rispetto dei protocolli sanitari, con allenamenti specifici, distanziati e controllati. I piccoli-grandi ragazzi Blues hanno così potuto continuare, anche se in forma ridotta, l'attività fisica e motoria, sotto la direzione del 'prof' Davide De Fraia e dei qualificati istruttori di ogni gruppo.

"Stiamo trascorrendo un periodo molto particolare, rivoluzionato dalla pandemia che ci ha costretti ad adattare gli allenamenti seguendo le linee guida sanitarie e federali, nel rispetto delle distanze di sicurezza, oltre ad un triage quotidiano ai nostri atleti", continua Mina. "Per questo mi preme ringraziare chi sta effettuando questa attività e crede fermamente nel calcio dilettantistico e giovanile. Tutto questo ha permesso alle centinaia di iscritti di ritrovarsi al campo di allenamento, fare delle attività, svagarsi, divertirsi insieme e staccarsi da uno schermo almeno per un po'. Nella massima sicurezza possibile".

C'è, ovviamente, tanta voglia di tornare il prima possibile alla normalità, anche per la crescita sportiva e umana dei nostri ragazzi: "Sì, c'è davvero tanta voglia, ci mancano i momenti di confronto con le altre società, il pubblico sugli spalti, la voglia di gioire per un gol o di consolare e incoraggiare i nostri ragazzi per un gol subito", conclude Massimo Mina. "Sopratutto c'è voglia di tornare presto alla normalità, perchè il mio timore è che questa situazione porti ad un abbandono precoce dello sport da parte di qualche ragazzo. E per noi sarebbe la peggior sconfitta".

09/03/2021 - Lo Scandicci dona materiale sportivo ai detenuti di Sollicciano
(fonte: Addetto stampa)

La solidarietà bussa alle porte del carcere di Sollicciano. Lo Scandicci ha deciso di donare alla UISP Unione Italiana Sport Per tutti di Firenze le mute delle passate stagioni: il materiale sarà utilizzato nell’ambito del progetto “Sport in Libertà”. Da diversi anni la Uisp svolge ogni settimana delle attività sportive all’interno della casa circondariale fiorentina: palestra e allenamenti di calcio. In occasioni speciali la formazione del carcere ha anche affrontato team esterni. Per il frequente turn over a cui la squadra di Sollicciano è soggetta, l’esigenza di abbigliamento sportivo è sempre stata molto sentita, anche in questo periodo caratterizzato dall’emergenza Covid. Le attività all’aperto si svolgono rispettando il distanziamento sociale. Con la donazione dello Scandicci i detenuti potranno utilizzare le tute per gli allenamenti e gli incontri dei mesi futuri.

L’idea di donare magliette e pantaloni alla squadra di Sollicciano è stata lanciata da Gabriele Tanaglioni che collabora con Uisp Firenze e segue in qualità di allenatore l’attività sportiva della squadra del carcere: “Sono anche uno dei preparatori atletici dello Scandicci e per questo ho pensato di proporre alla società di donare il materiale che non veniva più utilizzato”. Un’idea che è stata subito accolta con entusiasmo.

“Ogni anno -spiega il direttore generale dello Scandicci, Simona Ciagli- facciamo un resumè del materiale disponibile nei magazzini. Abbiamo circa 350 tesserati e quindi abbiamo a disposizione molto abbigliamento in particolare dai 5 anni in su visto che la nostra attività si concentra sui giovani. Le tute non più utilizzate di solito vengono spedite alle missioni in Africa una volta all’anno. Per gli adulti in verità non avevamo mai fatto nulla anche perché di solito l’abbigliamento sportivo risulta troppo usurato”. 

Durante il periodo del Covid, in un’ottica di riorganizzazione del magazzino, sono state individuate delle tute che potevano essere tranquillamente riutilizzate. Da qui la donazione. “Non è escluso che saremo in condizioni di fornire anche scarpe e palloni nei mesi successivi, a fine stagione, quando faremo un nuovo controllo delle giacenze” conclude il direttore generale Ciagli. 

Sulla stessa lunghezza d’onda il presidente dello Scandicci Fabio Rorandelli: “Abbiamo sempre pensato ai paesi sud sahariani ma credo che sia importante tenere presente anche una situazione a noi più vicina come può essere il carcere. Pur formalmente nel territorio del comune di Firenze, Sollicciano è parte anche della comunità di Scandicci e pensiamo sia giusto non scordarci di questa realtà. Ora che abbiamo stabilito questo rapporto diretto con Uisp, ci auguriamo che ci saranno altre occasioni per collaborare e donare del materiale” conclude il presidente.

07/03/2021 - Serie D, Ostia Mare-Scandicci 1-1
(fonte: Addetto stampa)

Pareggio esterno per lo Scandicci, che fa 1-1 sul campo dell'Ostia Mare.

Locali in vantaggio al 15' con Nanni, che trova la rete con un tiro-cross dalla trequarti. I Blues reagiscono subito, e al 22' pareggiano con Zaccagnini, abile a tagliare in area da sinistra e a siglare il pareggio. Primo tempo che si conclude con un palo colpito da Ferretti, che sfiora il vantaggio Scandicci.

Nella ripresa la squadra di Davitti continua a giocare a testa alta, con Mugelli che sfiora almeno due volte il gol. Ci prova anche Kernezo per lo Scandicci, mentre dall'altra parte è Iacoponi bravo a salvare il risultato.

Alla fine termina 1-1, dopo una buona prova Blues e un pizzico di rammarico. Adesso, dopo 13 partite in 49 giorni, un weekend di pausa, prima di riprendere in casa contro il Trestina.

06/03/2021 - Da La Nazione: 13 partite in 49 giorni, solo 4 squadre in Italia hanno giocato più dello Scandicci
(fonte: Addetto stampa)

05/03/2021 - Verso l'Ostia Mare, parola a Zaccagnini
(fonte: Addetto stampa)
03/03/2021 - Serie D, Aquila Montevarchi-Scandicci 1-0
(fonte: Addetto stampa)

Sconfitta nel finale per lo Scandicci a Montevarchi.

I Blues tengono botta per larghi tratti di gara, giocano un primo tempo ordinato e sono insidiosi davanti con Mugelli e Kernezo.

Nella ripresa la difesa dello Scandicci riesce a reggere l'urto degli attacchi dell'Aquila Montevarchi, ma i locali, dopo un rigore calciato alto da Jallow, trovano il gol partita con lo stesso Jallow all'85'.

02/03/2021 - Parla Iacoponi verso Montevarchi
(fonte: Addetto stampa)
28/02/2021 - Davitti: 'Prova di cuore, abbiamo avuto occasioni per segnare contro una squadra forte'
(fonte: Addetto stampa)

"Prova gagliarda, di gran cuore. Con un pizzico di fortuna potevamo portare a casa anche qualcosa in più". Commenta così mister Davitti il pareggio per 0-0 dello Scandicci contro il San Donato Tavarnelle.

"Una partita equilibrata, per noi era la 12° partita da inizio gennaio. Tanta roba", continua il tecnico Blues. "Ma siamo usciti alla distanza e abbiamo avuto tante occasioni per far gol. La squadra è stata dentro alla partita anche oggi, un pareggio meritato e giusto contro una squadra importante. Con un potenziale offensivo ridotto dalle assenze, ma la squadra ha risposto e i ragazzi hanno fatto molto bene".

Atteggiamento giusto e terzo risultato utile in casa, con 13 punti nelle ultime 8 gare (10 nelle ultime 6 partite): "La classifica si muove. La squadra ha il giusto registro, anche oggi ha concesso poco. Abbiamo ribattuto colpo su colpo. Con carattere, ce la giochiamo con tutti. I ragazzi sono stati bravi, hanno fatto quello che avevamo provato in allenamento. Sono fiducioso, continuiamo così".

28/02/2021 - Serie D, Scandicci-San Donato Tavarnelle 0-0
(fonte: Addetto stampa)

Finisce a reti inviolate la sfida del Bozzi tra Scandicci e San Donato Tavarnelle. I Blues collezionano occasioni e ci provano fino alla fine, ma il risultato non si sblocca.

Pronti via e l'arbitro assegna un calcio di rigore allo Scandicci per fallo su Kernezo, ma la decisione viene annullata per la segnalazione dell'assistente. Il primo tempo si conclude così con molta intensità e poche occasioni.

Nella ripresa lo Scandicci è protagonista prima con due conclusioni di Borgarello che sfiorano lo specchio, poi con due belle parate del portiere ospite su Tacconi e Imbrenda. Dall'altra parte, invece, è Iacoponi a superarsi sugli sviluppi di una punizione.

Termina così 0-0, con il terzo risultato utile consecutivo in casa per i Blues. Scandicci in campo anche mercoledì, nel recupero sul campo dell'Aquila Montevarchi.

27/02/2021 - Due nuovi arrivi per la Prima Squadra
(fonte: Addetto stampa)

Lo Scandicci comunica di aver tesserato per la Prima Squadra Felipe Renieri, esterno classe '98 proveniente dalla Rignanese.

Stamani, nella rifinitura verso il San Donato, la foto in maglia Blues insieme al Dg Simona Ciagli e a Leonardo Imbrenda, attaccante classe '99 con un passato nelle giovanili di Fiorentina ed Empoli già in campo nelle ultime settimane con lo Scandicci.

Benvenuti in Blues, ragazzi!

27/02/2021 - Parla Meucci verso il San Donato
(fonte: Addetto stampa)

Le parole di Elia Meucci, esterno dello Scandicci, verso la sfida di domani al Bozzi contro il San Donato: "Derby o non derby, ora dobbiamo provare a vincere contro chiunque. Sono tutte finali per noi. Siamo carichi e ci stiamo preparando bene. Qui a Scandicci mi sono ambientato benissimo, ho trovato una famiglia".

24/02/2021 - Serie D, Siena-Scandicci 1-0
(fonte: Addetto stampa)

Esce con una sconfitta ma assolutamente a testa alta lo Scandicci dal Franchi di Siena, nel turno infrasettimanale di Serie D.

I Blues partono bene, ma a passare in vantaggio è la squadra di Gilardino con Guidone, che al 32' segna di testa sbloccando il match.

Lo Scandicci resta in partita fino alla fine, e proprio al 90' ha almeno due occasionissime per il pareggio: prima Imbrenda trova una straordinaria parata del portiere avversario dopo un gran tiro dal limite, poi Francalanci conclude a botta sicura sul successivo corner trovando però la deviazione sulla linea dell'ultimo difensore locale.

Finisce così 1-0 per i bianconeri. Domenica Scandicci di nuovo in campo contro il San Donato Tavarnelle.

21/02/2021 - Parla il presidente Fabio Rorandelli dopo il Gavorrano
(fonte: Addetto stampa)

Le parole del presidente Fabio Rorandelli dopo il 2-1 al Follonica Gavorrano: "Vittoria meritata per le occasioni e il gioco espresso. In questo momento si può giocare più a calcio al Bozzi rispetto al Turri: è un campo sintetico federale, è un'opportunità per tutti giocare qui"

21/02/2021 - Le parole di mister Davitti dopo il Gavorrano
(fonte: Addetto stampa)

Le parole di mister Claudio Davitti, dopo il 2-1 con il Follonica Gavorrano: "Felice per i ragazzi, bello vedere esultare Presidente e staff".

E il mister dedica la vittoria anche al Sindaco di Scandicci Sandro Fallani, che oggi festeggia il compleanno.

 
21/02/2021 - Serie D, Scandicci- Follonica Gavorrano 2-1!
(fonte: Addetto stampa)

Grande vittoria per lo Scandicci contro il Follonica Gavorrano: 2-1 al 95' e secondo successo consecutivo!

I Blues partono forte e vanno due volte vicini al gol con Borgarello e Tacconi, ma in entrambi i casi è bravissimo il portiere ospite a respingere. Al 21' è però il Follonica Gavorrano a passare avanti con Ampollini, che segna su azione d'angolo. Gli ospiti colpiscono anche una traversa con Lo Sicco da calcio piazzato, mentre lo Scandicci sfiora la rete con Ferretti.

Nella ripresa lo Scandicci riparte con grande determinazione, e al 18' Meucci (ottima la sua prova) viene atterrato in area: calcio di rigore, che Ferretti trasforma spiazzando il portiere. Lo Scandicci pressa gli ospiti nella loro metà campo, colpisce anche una traversa e ha ghiotte occasioni con Francalanci e Diana.

Nel finale il neo entrato Mugelli prima colpisce un clamoroso palo interno, poi sigla il gol della vittoria al 95' staccando benissimo di testa su corner di Mazzolli.

Per lo Scandicci è la seconda vittoria di fila al Bozzi. Mercoledì il turno infrasettimanale a Siena (ore 18).

19/02/2021 - Parla Francalanci verso il Follonica Gavorrano
(fonte: Addetto stampa)